Qualche buona notizia per le donne arabe

Scritto da in Sociale

Il presidente della Tunisia Beji Caid Essebsi ha chiesto al parlamento di cambiare la legge che – sulla base dell’interpretazione coranica – impone che in fase di successione una figlia riceva sempre la metà dell’eredità del figlio maschio. E poi ha dichiarato la volontà di permettere alle donne musulmane di sposare uomini non islamici. Entrambe le proposte hanno causato polemica nel Paese e nella regione che… Leggi tutto »