Buone notizie formato supposta

Suppost-it

Catalogna-Spagna: tra i due anche solidarietà

Scritto da in Cronaca

In queste settimane in Spagna sembrano decisamente regnare le divisioni, almeno tra il governo centrale di Madrid e la Catalogna che chiede l’indipendenza. Al di là di ogni logica campanilistica, è invece il gesto di una signora di Tarragona (in piena Catalogna) che ha deciso di portare il suo aiuto alle popolazioni colpite dagli incendi nella regione della Galizia. La donna ha spedito un biglietto… Leggi tutto »

La solidarietà viaggia in bus turistico

Scritto da in Sociale

Avevano espresso un desiderio e si è avverato: City Sightseeing Italia, il bus operator che organizza giri turistici nelle più importanti città italiane, ha raccolto fondi per tanti giovani con malattie gravi. Il frutto della raccolta avvenuta nel World Wish Day il 29 aprile scorso è stato infatti regalato a Make-A-Wish Italia, organizzazione non profit che cerca di realizzare i desideri di bambini e ragazzi dai 3… Leggi tutto »

Ruben, la buona notizia del 2016

Scritto da in Sociale

Il Corriere della Sera l’ha scelto come la buona notizia 2016. È il ristorante che a Milano da due anni offre la cena alle persone in difficoltà, segnalate da una rete di 150 associazioni tra cui la Caritas ambrosiana, per solo un euro a pasto. Non si tratta di una mensa dei poveri ma di un vero e proprio ristorante che consente ai suoi clienti di scegliere… Leggi tutto »

Solidarietà sempre più a portata di clic

Scritto da in Sociale

Il 2016 è stato l’anno delle donazioni online, secondo un recente rapporto di PayPal che registra un incremento dell’11 per cento rispetto all’anno precedente nei trasferimenti di denaro per beneficenza. La piattaforma di pagamento online più usata al mondo ha dichiarato infatti di aver fatto da tramite a circa 7,3 miliardi di donazioni, di cui 971 milioni «inviati» ad associazioni e ong durante le vacanze natalizie. Grazie a un… Leggi tutto »

L’idea di San Francisco: i prefabbricati anche per i senzatetto

Scritto da in Sociale

Tra i propositi del nuovo anno, l’amministrazione comunale di San Francisco ha messo la risoluzione di una delle più gravi emergenze della città: i senzatetto. Le persone che dormono nelle strade della metropoli americana sono infatti, secondo un sondaggio realizzato nel 2015, circa 7mila persone: una cifra importante che ogni anno costa alle casse comunali ben 240 milioni di dollari. Per cercare di ridurre e di migliorare la… Leggi tutto »

Terremoto: un’amatriciana per solidarietà

Scritto da in Cronaca

Tra le macerie, spunta la solidarietà che, qualche volta, ha un volto che non t’aspetti. È il caso dell’iniziativa creativa nata per portare aiuto alle persone colpite dal terremoto in Centro Italia. Si tratta di un’idea del food blogger Paolo Campana, il quale su Facebook ha lanciato la proposta di raccogliere fondi per sostenere chi ha perso tutto attraverso la vendita di pasta all’amatriciana. Il motivo… Leggi tutto »

Combattere la fame a colpi di burritos

Scritto da in Cronaca

Si fanno chiamare «Burrito Boyz» e sono un collettivo di bambini, adolescenti e giovani adulti che ogni domenica si ritrovano per cucinare e distribuire centinaia di burritos per i senzatetto di San Diego. La preparazione dei burritos e delle patate al forno comincia alle 4,30 ogni domenica mattina, mentre i ragazzi più giovani (10-18 anni) arrivano intorno alle 7 per assemblare uova, formaggio e patate…. Leggi tutto »

Il terremoto in Ecuador e la Coca-Cola

Scritto da in Ambiente

Se vi state chiedendo cosa c’entra il famoso brand di bibita frizzantina, in una questione umanitaria serissima com’è quella che riguarda l’Ecuador, colpito da un disastroso terremoto lo scorso 16 aprile, la risposta è presto data. Il quotidiano ecuadoregno El Universo – che, come logico, in questi giorni, sta seguendo tutte le novità provenienti dal fronte del sisma nazionale – ha rivelato che la Coca-Cola… Leggi tutto »