Rapper contro la paura

Scritto da in Internazionale

Diciannove anni, cappellino all’indietro e il volto da ribelle. Tammam, giovane siriano e aspirante rapper, nel febbraio 2016 si trasferisce dalla sua città natale a Hama, nell’area non governativa. «Era una zona sconosciuta, non sapevi chi la controllava… Non si faceva altro che chiedere pietà alle persone, a Dio, a tutti» racconta al giornalista David Alexander. Poi Tammam con la sua famiglia riesce ad arrivare in Grecia attraverso un viaggio… Leggi tutto »