Buone notizie formato supposta

Suppost-it

Il tenore che non è stato un bambino prodigio

Scritto da in Senza categoria

Fino a diciassette anni voleva fare lo sciatore e di fatto era una promessa dello sport su neve, oggi – dieci anni dopo – Aleandro Mariani è invece tenore presso il Progetto Young Artist dell’Opera di Roma. La storia di Mariani, abruzzese, insegna come la vita possa cambiare completamente direzione, a patto di mettercela tutta. Sugli sci Mariani era arrivato fino al podio del campionato… Leggi tutto »

La musicoterapia entra nei campi profughi

Scritto da in Internazionale

Vivono in uno dei campi profughi più grandi del Libano, ma per Fatmir e Osama – rispettivamente dieci e dodici anni – la vita nelle tendopoli è ancora più dura. Ai due bambini sono stati diagnosticati disturbi a livello neurologico che per la bambina significano autismo con epilessia , mentre per Osama si declinano in un ritardo del linguaggio e difficoltà motorie. Per loro e altri… Leggi tutto »

Happy Birthday to You: la canzone torna di tutti

Scritto da in Musica

Il regalo più ricco arrivava al compleanno. Sì, ma non solo al suo… La casa discografica Warner Chappell Music, infatti, fino allo scorso settembre deteneva da 80 anni il copyright sul famoso jingle Happy Birthday che – com’è noto – è la canzone must di ogni genetliaco. La melodia – composta nel lontano 1893 dalle sorelle nonché maestre d’asilo Mildred e Patty Hill – s’intitolava… Leggi tutto »

Come rianimare Mozart

Scritto da in Musica

Se non credete che la musica abbia un’anima, parlatene con Stephen Malinowski. Il musicista americano ha infatti inventato una vera e propria macchina per animare gli spartiti, anche quelli vecchi di qualche secolo. L’idea dello strambo compositore è trasformare le note in visualizzazioni grafiche, capaci di ipnotizzare anche gli scettici. In pratica, ogni nota viene associata a una barretta colorata più o meno lunga a… Leggi tutto »

Parola di disordine: Jova

Scritto da in Musica

Ha collezionato centottantamila spettatori a San Siro il buon Jovanotti che per tre serate è stato il cantante ospite dello stadio milanese. «Oggi mi hanno detto che nessuno aveva mai fatto tre concerti consecutivi al Meazza» dice ridendo Lorenzo, per niente intimidito dal suo pubblico variegato (che nella foga di fine serata gli «regala» pure un graffio…). Il sold out di «Lorenzo negli stadi 2015» a… Leggi tutto »

La maturità che ti ricordi

Scritto da in Cronaca

Per i diretti interessati che la prima prova l’hanno fatta oggi, forse la maturità non è proprio una buona notizia, ma chi invece in un modo o nell’altro l’ha passata, oggi la racconta col sorriso. Antonio Sarti, per esempio, presidente degli alpini di Bergamo, gli esami di quinta li ha fatti da un po’ ma non ne dimentica l’«ebbrezza»: era il 1959 e il giovane… Leggi tutto »

David Garrett: il violino che suona rock

Scritto da in Musica

Suona i Coldplay con uno Stradivari vecchio tre secoli. E anche se in orchestra è lui a dare il la in prima fila, non ci pensa proprio a tagliarsi quel suo poco accademico ciuffo biondo platino. Lui si chiama David Garrett ed è il violinista che sabato prossimo suonerà (gratis) in piazza Duomo a Milano insieme alla Filarmonica della Scala. Per questo concerto, diretto dal… Leggi tutto »

Il sacro conclave dei Berliner

Scritto da in Musica

Alcuni parteggiano per la nomina di un progressista, altri sperano ancora nell’elezione di un tipo più tradizionale… Ma tra mille nomi papabili, tutti aspettano con ansia la fumata bianca. Questa volta non si tratta dello scrutinio per il Pontefice tra le mura della Cappella Sistina, ma della votazione – segreta e per molti non meno «santa» – per la nomina del prossimo Maestro dei Berliner… Leggi tutto »