Che capolavoro è, te lo dice l’app

Scritto da in Tecnologia

Fin da quando è nata, nel 2014, l’hanno chiamata «Shazam delle opere d’arte». Perché in effetti, l’app GetCoo (che letteralmente significa «Seguite il piccione») trasferisce il principio del riconoscimento dalle orecchie agli occhi permettendo ai suoi utenti di scoprire qualche informazione di più sul monumento che hanno davanti. L’idea nata dal ravennate Stefano Berti è semplice: basta inquadrare una statua, una chiesa o un dipinto e l’app ti… Leggi tutto »