Buone notizie formato supposta

Suppost-it

Prenditi cura del politico: il gioco olandese in vista delle elezioni

Scritto da in Curiosità

Per fuggire alla campagna elettorale incandescente verso le consultazioni parlamentari del prossimo 15 marzo, gli elettori olandesi si sono ritrovati in massa su Kamergotchi, l’app per mobile che permette di occuparsi del proprio leader politico proprio come se fosse un animale domestico. Più di 350mila persone nei Paesi Bassi sono già impegnate a dar da mangiare al candidato prescelto, fargli leggere il giornale e insegnarli nuove competenze…. Leggi tutto »

Filippine: un presidente di pixel

Scritto da in Curiosità

Un videogioco che «mette in pratica» le promesse di Rodrigo Duterte, 71 anni, neo presidente delle Filippine in carica per i prossimi sei anni. Infatti l’elezione di Duterte, ex sindaco della città di Davao non appartenente alle famiglie politiche tradizionali, ha dato una certa speranza al Paese sfiancato dal numero crescente di attività criminali e dallo spaccio di droga. I ceti popolari hanno votato in massa Duterte, che… Leggi tutto »

Leo di Caprio vince l’Oscar, ma solo nel videogioco

Scritto da in Curiosità

Se Leonardo di Caprio, da solo, sembra proprio non riuscire a vincere l’Oscar, almeno che qualcuno l’aiuti! Ecco lo scopo del videogioco Leo’s Red Carpet Rampage, un’invenzione del gruppo di animazione The Line Studio che ha deciso di trasformare il tormentone a proposito del famoso attore di Hollywood in un giochino in stile retrò. I comandi sono molto semplici: di fronte al tappeto rosso della… Leggi tutto »

El Gordo: il fortunato è un migrante

Scritto da in Internazionale

2 miliardi e 24 milioni di euro di premio: tutto “grasso” che cola dalla tradizionale lotteria spagnola “El Gordo” inventata nel lontano 1812 e oggi in onda sulla tv del Paese ogni 22 dicembre. Il gioco a premi è sentitissimo in ogni località, tanto che i numeri dicono che ben 9 spagnoli su 10 comprano almeno un biglietto – sperando nel vincente. Il regolamento del… Leggi tutto »

Dinovember: i dinosauri prendono vita

Scritto da in Infanzia

I dinosauri amano novembre. Almeno nella famiglia Tumas, da quando, nel 2012, Refe e Susan hanno deciso di far animare gli animali preistorici di plastica dei figli per la gioia loro e dei bambini. Il gioco si chiama Dinovember e funziona così: ogni notte i genitori mettono i dinosauri di plastica in pose antropomorfe (sul lavandino con lo spazzolino tra le zampe, oppure in cucina… Leggi tutto »