Buone notizie formato supposta

Suppost-it

Una scuola che funziona a maree

Scritto da in Senza categoria

Da una discarica a una scuola “verde”: è questo il salto di qualità che si appresta a fare Londra grazie a un progetto svelato da uno studio di architettura della città che sta pensando di sostituire un centro il raccolta rifiuti in un istituto interamente alimentato dall’energia dalle maree. Posizionato sulla riva del Tamigi nel punto in cui maggiormente si restringe, infatti, grazie a una… Leggi tutto »

CleanTek Market, il sito d’incontri delle rinnovabili

Scritto da in Ambiente

Un sito d’incontri per l’energia è sbocciato recentemente sul web: si tratta di una piattaforma internazionale che vuole collegare a livello globale i progetti riguardanti le rinnovabili agli investitori che cercano progetti verdi da sostenere. CleanTek Market  – lanciato una settimana fa a Sydney presso la sede del WWF australiano – vuole mettere in relazione progettisti e finanziatori del settore ambientale proprio come succede in tutti nel… Leggi tutto »

I pomodori nel deserto

Scritto da in Ambiente

Un enorme campo di pomodori, nel bel mezzo del deserto australiano. È l’idea dell’azienda danese specializzata in energie rinnovabili Aalborg Csp che ha da poco aperto una grandissima serra dove coltivare il famoso ortaggio rosso. A sud del deserto australiano l’impianto sfrutterà energia solare per produrre energia, calore, desalinizzare l’acqua e… produrre 17mila tonnellate di pomodori all’anno – che equivale al 15 per cento del fabbisogno… Leggi tutto »

Il primo aeroporto africano a energia solare

Scritto da in Ambiente

Funziona completamente ad energia solare, l’aeroporto di George in Sud Africa. Si tratta del secondo aeroporto nel mondo a fare affidamento sui pannelli solari, dopo quello di Cochin in India meridionale. Gestendo circa 700mila passeggeri al mondo, il nuovo tipo di alimentazione degli impianti dello scalo faranno risparmiare parecchio. L’aeroporto, a metà strada da Città del Capo e Port Elizabeth, si è dotato di circa duemila pannelli… Leggi tutto »

Renewables.ninja: come misurare le rinnovabili

Scritto da in Ambiente

Misura il rendimento delle tecnologie a energia rinnovabile in ogni parte del mondo: Renewables.ninja è lo strumento – progettato dai ricercatori dell’istituto Imperial College di Londra e Zurigo – per permettere a ricercatori, ma anche ad aziende specializzate, di ottimizzare la produzione di energia solare o eolica. Gli studiosi hanno già messo in pratica Renewables.ninja per fare una stima della produttività degli impianti eolici o in costruzione… Leggi tutto »

In Europa la centrale solare è gallegiante

Scritto da in Ambiente

Mentre infuria il dibattito sul cosiddetto referendum sulle trivelle, dal settore energetico arriva una buona notizia. In Europa, infatti, sono stati completati i lavori per la più grande centrale solare galleggiante del continente. La struttura – costruita su un bacino idrico accanto all’aeroporto londinesi di Heathrow – dovrebbe garantire energia sufficiente per il funzionamento di un impianto di potabilizzazione dell’acqua. A comporre l’impianto sono oltre 23mila pannelli… Leggi tutto »