Al Guggenheim un castello di cous cous

Scritto da in Cucina

Noi italiani alle ricette-capolavoro ci siamo abituati per deformazione di nazionalità, eppure nessuno era mai arrivato a pensare di mettere una carbonara sotto teca. L’equivalente del gesto lo ha fatto invece l’artista algerino Kader Attia, che ha appena «esposto» un piatto di cous cous niente meno che al Guggenheim di New York. Il creativo ha trasformato le sale del celeberrimo museo in una cucina medio orientale, preprando su… Leggi tutto »