Buone notizie formato supposta

Suppost-it

Leo di Caprio vince l’Oscar, ma solo nel videogioco

Scritto da in Curiosità

Se Leonardo di Caprio, da solo, sembra proprio non riuscire a vincere l’Oscar, almeno che qualcuno l’aiuti! Ecco lo scopo del videogioco Leo’s Red Carpet Rampage, un’invenzione del gruppo di animazione The Line Studio che ha deciso di trasformare il tormentone a proposito del famoso attore di Hollywood in un giochino in stile retrò. I comandi sono molto semplici: di fronte al tappeto rosso della… Leggi tutto »

L’aereo fantascientifico

Scritto da in Curiosità

«Che la forza sia con te». Accoglieranno così i passeggeri le hostess della compagnia giapponese All Nippon Airways? Può darsi, visto che gli uffici stampa dell’azienda hanno recentemente diffuso le foto del prototipo di aereo ispirato al droide R2-D2 della saga Star Wars che volerà su rotte internazionali a partire dal prossimo autunno. C’è da scommetterci che il Boeing di fantascienza farà parlare di sé:… Leggi tutto »

Nove baci da film

Scritto da in Cinema

Se anche voi siete affetti dalla dannosa sindrome per cui per il finale del film il bacio è assolutamente un must, beccatevi questo. Il New York Times ha appena pubblicato online (QUI!) un’intera rassegna di baci passionali: precisamente si tratta di nove cortometraggi da 1 minuto girati dai 18 attori migliori del 2014. L’idea della testata statunitense – che ogni dicembre pubblica un numero speciale… Leggi tutto »

Cartoni animati tutti da piangere

Scritto da in Cinema

Chi ha detto che i cartoni animati sono roba per bambini? Ne esistono alcuni capaci di far piangere persino gli adulti dal fegato più duro… Per fortuna finalmente qualcuno ha pensato di catalogarli secondo il grado di “tristezza” per mettere in guardia l’eventuale spettatore (piccolo o grande che sia) del guaio in cui si sta per cacciare. Si è cimentato nell’impresa il giornalista americano Shea… Leggi tutto »

Io sto con la sposa, tu?

Scritto da in Cinema

Hollywood ci ha abituati a vedere matrimoni al cinema, ma quelle di “Io sto con sposa” non sono decisamente nozze da film. La pellicola lanciata a ottobre parla infatti di una cerimonia sui generis: lei, Tasneem è una siriana residente regolarmente in Italia; lui, Abdallah è un migrante sopravvissuto al naufragio di Lampedusa dell’ottobre 2013. A sposarli per finta sono il giornalista Gabriele del Grande… Leggi tutto »