L’ingegnere in fuga: in Norvegia faccio strade sul mare

Scritto da in Cronaca

«Porto le strade dentro il mare». Descrive così il suo lavoro l’ingegner Arianna Minoretti, 37 anni, che quattro anni fa è stata scelta dalla Norvegia come responsabile di un progetto d’avanguardia. Intervistata qualche giorno fa dal Corriere della Sera in quanto “cervello in fuga” dall’Italia, Minoretti ha raccontato che in Scandinavia ha costruito strade pubbliche e ponti, ma anche una struttura galleggiante per attraversare il Bjornefjord. L’obbiettivo per il… Leggi tutto »