Buone notizie formato supposta

Suppost-it

(Più di) 50 sfumature di pelle

Scritto da in Fotografia

Altro che 50 sfumature, le tonalità della carnagione umana sono molto di più. L’ha scoperto la fotografa brasiliana Angelica Dass (sito) impegnata nel progetto titanico di inventario della pigmentazione della pelle umana. Per farlo la Dass lavora con metodo altamente scientifico: prima scatta un primo piano ai soggetti, poi analizza le fotografie al computer per estrarre una precisa tonalità cromatica (che viene anche messa come… Leggi tutto »

Una guida per abitare Roma

Scritto da in Sociale

Non indica hotel stellati e non consiglia neppure romantiche traversate in battello, ma è lo stesso indispensabile per sopravvivere in città. Si tratta della particolarissima guida “turistica” che la Comunità di Sant’Egidio (qui) distribuisce gratis da 25 anni ai senza tetto di Roma. Già, perché posti d’accoglienza ci sono, ma trovarli nell’intricata capitale non è sempre immediato. Così insieme a Colosseo e Fori romani, la mappa… Leggi tutto »

Colonia: Epifania a luci spente

Scritto da in Cronaca

Tradizionalmente sarebbe la festa della luce, eppure a Colonia qualcuno ha deciso di spegnere l’interruttore proprio all’Epifania. Si tratta della cattedrale della città tedesca, un meraviglioso tempio in stile gotico costruito – guarda a caso – per ospitare le presunte reliquie dei Re Magi trasportate in loco dall’imperatore Federico Barbarossa intorno al 1100. Ma l’illustre tradizione del duomo non ha dissuaso il decano locale Norbert… Leggi tutto »

Sveglia!

Scritto da in Curiosità

Se il buongiorno si vede dal mattino, Wakie la sveglia 2.0 potrebbe essere un buon motivo per far saltare giù dal letto anche i dormiglioni più incalliti. Infatti il giovane armeno Hrachik Adjamian (foto) ha appena inventato un’applicazione che fa risvegliare tra loro perfetti sconosciuti. Il sistema – attivo in embrione su sito web dal 2011 – è semplice: per entrare nella comunità degli sleepy… Leggi tutto »

Il battesimo del 2015

Scritto da in Curiosità

Altro che salutarlo in punta di piedi, gli olandesi il nuovo anno lo accolgono di pancia… O meglio, di spanciata. Sì, perché la tradizione locale (e impronunciabile) del Nieuwjaarsduik  vuole che ogni capodanno si faccia un tuffo nel gelido mare del Nord (video) . Tutto è cominciato cinquantacinque anni fa, cioè nel 1960, quando un club di nuoto decise che due bracciate avrebbero sicuramente propiziato il… Leggi tutto »

Un ballo poco ortodosso

Scritto da in Internazionale

Danzano per pregare meglio. E non in un posto qualsiasi ma proprio per strada a Gerusalemme, una città che di suppliche e invocazioni se ne intende parecchio. Miki e Yehuda Hayat sono due giovani ebrei ultra-ortodossi che pure praticano un’attività per niente «tradizionale»… Infatti si sono specializzati in capoeira, un’arte marziale brasiliana a metà tra ballo e acrobazia in cui tecniche di attacco come calci… Leggi tutto »

Il cemento che ricostruisce Gaza

Scritto da in Internazionale

Aggiustare le cose è sempre un lavoro difficile, figuriamoci a Gaza (dove)… Infatti qui non si parla solo di una sistemazione diplomatica tra due governi, ma anche della ricostruzione fisica del territorio distrutto dai conflitti di un cinquantennio. A questo ci ha pensato l’architetto di Gaza Imad al-Khalidi, inventore di una miscela laterizia dall’enorme potenziale. Solo nell’ultima estate nella Striscia sono sono cadute 84 mila… Leggi tutto »

Una letterina per Babbo Natale

Scritto da in Infanzia

Una letterina per Babbo Natale… Ma non per ottenere regali, bensì per proteggere il vecchio Santa Claus dai pericoli della «guerra fredda». Succedeva nell’ottobre 1961, ma l’archivio del Presidente Usa Kennedy l’ha ripubblicata solo qualche giorno fa: John Fitzgerald (foto) rispose a una bambina americana di 8 anni terrorizzata dagli esperimenti nucleari dell’Urss. Michelle Rochon (foto) – oggi 61 anni – sentendo i suoi discutere di… Leggi tutto »