Buone notizie formato supposta

Suppost-it

Monforte: il libro prende vita

Scritto da in Infanzia

Una storia che si racconta per tutta la città. Succede a Monforte d’Alba, un paesino delle Langhe che gode di una vista mozzafiato e che, ogni due anni, organizza un’enorme recital di una fiaba classica tra le vie e le dimore storiche della città. Già in questo periodo estivo, per esempio, a Monforte si sta pensando alla grande rappresentazione di Pinocchio che si terrà il… Leggi tutto »

A scuola il primo museo di «teste di cartone»

Scritto da in Infanzia

  Trecentoventi teste di cartapesta si affacciano nell’atrio di una scuola elementare della brianzola Cavenago: sono le facce degli alunni che frequentano l’istituto “Ada Negri” e che quest’anno si sono «ritratti» in una scultura particolarissima. L’idea di costruire un mezzo busto guardandosi allo specchio è venuta all’insegnante di storia dell’arte Cristina Cocco, che insieme ad alcuni volontari come lei esterni all’organico delle maestre, ha proposto dei laboratori creativi… Leggi tutto »

Concorso di calligrafia: vince Anaya, senza mani

Scritto da in Infanzia

Ha una delle migliori calligrafie dei bambini d’America, eppure Anaya Ellick, 7 anni proveniente dalla Virginia, non né mani né dita per impugnare la penna. È la storia della bambina vincitrice del Nicholas Maxim Special Award for Excellence in Manuscript Penmanship, un premio che – nella sezione riservata ai bambini dall’asilo fino all’ottava classe colpiti da ritardi cognitivi o disabilità fisiche – ogni anno riconosce la scrittura migliore… Leggi tutto »

Run4dignity: correre per la dignità

Scritto da in Infanzia

Alla vigilia del campionato mondiale di marcia, che si disputerà sabato e domenica tra i monumenti latini di Roma, anche la nostra buona notizia di oggi veste panni «sportivi»… E precisamente indossa scarpe da tennis. Già, perché proprio le calzature da ginnastica (di tutte le forme e dimensioni, purché comode e atletiche) sono al centro della campagna di solidarietà lanciata dal Pime (Pontificio istituto missioni estere)… Leggi tutto »

Parolamia, una biblioteca in Amazzonia

Scritto da in Infanzia

Il piccolo principe è arrivato fino in Amazzonia. E anche L’isola del tesoro, Le avventure di Narnia e Ventimila leghe sotto i mari. Il merito è di Giovanni Marrozzini, fotografo partito dall’Italia con in testa l’idea di aprire una biblioteca in piena foresta peruviana per permettere ai bambini della tribù Ashaninka che abitano il distretto di Pichari di leggere e conoscere. Il progetto si chiama «Parolamia»… Leggi tutto »

La storia di Pinocchio si legge per strada

Scritto da in Infanzia

Una favola a cielo aperto, che si legge sulle facciate delle case. Succede a Vernante, un paesino del cuneese di 1200 dove trascorse i suoi ultimi anni fino alla morte Attilio Mussino, il primo disegnatore di Pinocchio, il celeberrimo burattino fuoriuscito dalla penna di Carlo Collodi. Per rendere omaggio all’insigne concittadino, gli abitanti di Vernante hanno iniziato a dipingere i muri delle case con immagini ispirate proprio… Leggi tutto »

La scuola che aiuta i siriani, una sedia alla volta

Scritto da in Infanzia, Internazionale

Lei ci mette la classe, loro le sedie. È un progetto non programmato, lanciato quasi per caso da Maha Salim Al-Ashqar, che da dieci anni fa la preside di una scuola nei sobborghi di Amman, in Giordania. Quando – dopo lo scoppio della guerra in Siria – molte famiglie con bambini si sono rifugiate in questi territori, le scuole si sono riempite di alunni e… Leggi tutto »

Messi e Murtaza: la star e il piccolo fan afghano

Scritto da in Infanzia

Aveva commosso il web la sua foto con addosso una maglia di plastica bianca e blu con il nome e il numero della divisa da gioco del suo idolo, il calciatore Lionel Messi, e ora la star del Barcellona ha promesso di incontrarlo. Per Murtaza Ahmadi, 5 anni, afghano, è senz’altro una buona notizia che di certo non s’aspettava. Il bambino infatti, che abita in… Leggi tutto »