Anche alla Scala vengono i 5 minuti

Scritto da in Cronaca

Anche l’orologio della Scala sposta le lancette in avanti… ma solo per sincronizzarsi con il pubblico ritardatario. L’ha detto un paio di giorni fa il sovraintendente del teatro milanese Alexander Pereira che – in barba alla puntualità che le sue origini d’oltralpe gli imporrebbero – ha posticipato l’inizio degli spettacoli a cinque minuti dopo le 20. Il piccolo ritardo sull’inizio di opere e balletti (in… Leggi tutto »