Griposauro: la prova che i dinosauri si ammalavano

Scritto da in Senza categoria

Fratture, infezioni, qualche volta tumori: anche i dinosauri si ammalavano proprio come noi umani. A dirlo sono i ricercatori del Museo di Storia Naturale di Milano che hanno fatto un check-up al proprio griposauro, un dinosauro lungo otto metri e pesante quattro tonnellate il cui scheletro è affidato al museo civico. Con esami specifici per le ossa (gli unici resti del gigante del passato), i paleontologi hanno redatto una cartella clinica dell’antico paziente. Le patologie da cui era affetto? Almeno quattro: una costola rotta dovuto a un colpo alla cassa toracica che sicuramente gli rese difficile i movimenti, un’infezione alla mandibola, una frattura di una vertebra della coda che si è rinsaldata a quella vicina per una malattia degenerativa oppure un tumore benigno. Purtroppo per lui, ormai non c’è più nulla da fare ma il grande dinosauro erbivoro vissuto 76 milioni di anni fa sarà ricostruito e spiegato ai visitatori come “reperto speciale” per i 180 anni del Museo milanese.