Wetaxi l’applicazione per una corsa accessibile a tutti

Scritto da in Sociale

L’applicazione era già attiva nel capoluogo piemontese grazie al lavoro di un gruppo di ricercatori del Politecnico di Torino ma domenica scorsa Wetaxi ha fatto una svolta all’insegna dell’inclusione e della solidarietà. In occasione della Giornata Internazionale della Persone con Disabilità, Wetaxi e l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti (Uici) si sono messi insieme  per garantire un migliore servizio a chi convive con una disabilità visiva. Innanzitutto, rinunciando a parte dei proventi, Wetaxi offre uno sconto del 30 per cento sulla tariffa delle corsa agli iscritti Uici. Inoltre Wetaxi ha ottimizzato tasti e funzioni dell’app su smartphone per renderla accessibile a tutti: in particolare all’applicazione si può accedere tramite VoiceOver o Talkback che permettono di lanciare il software tramite comando vocale. L’utente può sapere in anticipo il prezzo della corsa (che può essere condivisa con altri senza che il prezzo cambi), avvisare il tassista della propria difficoltà visiva (e poter essere così prontamente aiutato a salire) e persino segnalare la presenza di un cane guida.