Le saudite a scuola di meccanica spicciola. Aspettando la patente

Scritto da in Internazionale

È poco più di un lancio di agenzia quello proposto dal giornale online Arab News che però dà il polso di una rivoluzione che sta coinvolgendo le donne saudite. Dopo l’annuncio della possibilità dal 2018 per le ragazze di guidare un automobile, il principe saudita Ahmed bin Fahd Al-Fuhaid ha rivelato che il centro per la formazione «Technical and Vocational Training Corporation» (TVTC) con sede a Riyad sta preparando dei corsi – diurni e serali – per insegnare alle donne come aggiustare le proprie auto in caso di emergenza. Un’iniziativa che in vista del prossimo giugno, mira a rendere le saudite indipendenti nei fatti dagli uomini delle proprie famiglie anche per quanto riguarda piccole riparazioni ai veicoli .