«Dear World», il libro di Bana l’Anna Frank siriana

Scritto da in Infanzia

La chiamano l’Anna Frank di Aleppo, Bana Alabed la bambina siriana di otto anni che è diventata famosa in tutto il mondo raccontando sull’account Twitter della madre gli orrori della guerra su Aleppo. Dopo essere riuscita a fuggire in Turchia dalla capitale siriana insieme alla famiglia, giovedì scorso Bana ha pubblicato il suo primo libro dal titolo «Dear World» che descrive i bombardamenti e la battaglia fuori dalla porta di casa, dal punto di vista di una bambina. A sponsorizzare il lavoro della bambina c’è anche la scrittrice J.K. Rowling, sostenitrice della prim’ora di Bana anche quando la ragazza si trovava ancora ad Aleppo. Tornerò ad Aleppo – ha detto Bana che ora si trova negli Stati Uniti – quando i bombardamenti finiranno e studierò l’inglese per continuare a raccontare le nostre sofferenze».