Route Sicily Sicily, parte uno

Scritto da in Racconti

Un viaggio prorogato da due anni che solo oggi riesce ad andare in porto. Nello specifico, in quello di Messina, il punto di arrivo di una traversata che ci porta sull’isola. Guidiamo a turni, dormiamo poco mentre il primo pezzo di luna illumina le strade dopo Napoli quando i lampioni scompaiono dall’autostrada. L’alba ci coglie sulla Salerno-Reggio Calabria, in una regione cotta dal sole la cui temperatura però noi, a quell’ora, non possiamo sperimentare. Passiamo un omino che è benzinaio e insieme bar e corriamo per duecento chilometri con appena qualche parola di sottofondo. Quando il portellone del traghetto si apre su Messina penso che la Sicilia ce la siamo guadagnati.