La NASA cerca aiuto per l’eclissi

Scritto da in Senza categoria

Cittadini ma anche scienziati. Per un giorno la NASA vuole trasformare i residenti (ma anche turisti!) negli Stati Uniti in osservatori speciali per un progetto di ricerca. Il prossimo 21 agosto, infatti, alcune città americani saranno un ottimo punto di vista di un’eclissi di sole totale che però interesserà tutta la nazione, a livello parziale. La NASA ha deciso di inserire questo avvenimento spaziale nel programma educativo GLOBE che attraverso un’applicazione permette a tutti di partecipare alle scoperte scientifiche: in particolare, i partecipanti al progetto dovranno documentare con un termometro a portata di mano la riduzione della temperatura successiva all’eclissi. I dati raccolti tramite l’app verranno inseriti in una mappa e poi masticati dai cervelloni della NASA che per la prima volta decidono di condividere un pezzo del proprio sapere.