Honduras: fuorilegge le spose bambine

Scritto da in Sociale

Una buona notizia per le ragazze: l’Honduras ha messo fuori legge il matrimonio sotto l’età dei 18 anni senza nessuna possibilità di deroga. La scelta del governo centro americano che ha proposto la legge, approvata all’unanimità, fa fare un passo avanti ai diritti di genere e dei più piccoli, in un Paese dove ad oggi una bambina su quattro si sposava prima di compiere 18 anni. Il matrimonio precoce è una pratica comune in Asia, Africa e anche in Sud America dove il Brasile ha uno dei numeri più alti di spose bambine al mondo. Anche negli Stati Uniti però dove il matrimonio prima dei 18 anni è vietato ma sono permesse deroghe con il consenso dei genitori tra il 2000 e il 2015 sono stati contratti ben 200mila matrimoni precoci. La scelta dell’Honduras è dunque storica e protegge le ragazze dal diventare vittime di tratta, da abusi e gravidanze pericolose, inoltre incentiva la loro educazione scolastica e permette alle bambine di sognare un futuro migliore.