Il fotovoltaico parla arabo

Scritto da in Senza categoria

L’impianto fotovoltaico più grande del mondo parla arabo. Già, perché uno dei progetti più avveniristici nel campo delle energie rinnovabili, del valore di oltre 870 milioni di dollari, è in realizzazione proprio ad Abu Dhabi che – anche grazie al contributo dell’ente che gestisce produzione e distribuzione di acqua ed energia – ha deciso di finanziarlo.  I lavori di costruzione sono cominciati a Sweihan, a circa 100 km dalla capitale, ma la struttura sarà completata solo nel giugno 2019. Una volta concluso sarà un vero colosso del fotovoltaico con 1,17 GW di potenza ed energia prodotta sufficiente per alimentare 200mila case. A mettere le mani nella realizzazione e gestione della centrale sono diverse società tra cui anche un’azienda giapponese e una cinese che – insieme a un consorzio – si sono aggiudicate l’appalto all’asta, offrendo appena 2,42 centesimi di dollaro per kWh di prodotto. Proprio questo prezzo irrisorio permetterà all’impianto, una volta ultimato, non solo di essere la struttura fotovoltaica più grande al mondo ma anche la più competitiva sul mercato.