Il dirigibile vola grazie a Google

Scritto da in Tecnologia

Più di 100 milioni di dollari per costruire un pallone lungo quasi 200 metri, a bordo del quale affrontare traversate intercontinentali nei cieli terresti oppure portare generi di prima necessità nelle località più remote e bisognose di aiuti umanitari. Il progetto sensazionale del dirigibile più grande al mondo si starebbe studiando, secondo quanto rivela la stampa americana, in un hangar della Nasa per volontà di Sergey Brin, uno dei fondatori di Google. I palloni aerostatici sono infatti una fissazione dell’imprenditore che già nel 2013 aveva lanciato l’idea di usare dirigibili per portare la connessione a Internet in alcune zone dell’Asia e in Africa. Una motivazione sociale l’avrebbe dunque anche l’ultimo pallone di Google che – nella prima versione –  avrebbe usato l’idrogeno come gas di sollevamento. Visto il divieto Usa di usare composizioni infiammabili, però, il dirigibile più grande del mondo probabilmente verrà costruito per funzionare con elio, sempre che il progetto non prenda il volo prima ancora di concludersi.