L’idea di San Francisco: i prefabbricati anche per i senzatetto

Scritto da in Sociale

Tra i propositi del nuovo anno, l’amministrazione comunale di San Francisco ha messo la risoluzione di una delle più gravi emergenze della città: i senzatetto. Le persone che dormono nelle strade della metropoli americana sono infatti, secondo un sondaggio realizzato nel 2015, circa 7mila persone: una cifra importante che ogni anno costa alle casse comunali ben 240 milioni di dollari. Per cercare di ridurre e di migliorare la qualità della vita di queste persone, il direttore dell’azienda Panoramic Interests ha deciso di costruire delle mini case ad hoc per i poveri di San Francisco. Usando un modulo prefabbricato, che può essere anche assemblato con altri fino a un massimo di duecento, Patrick Kennedy ha inventato un alloggio flessibile e dal costo molto basso. I MicroPAD (cioè Prefabricated Affordable Dwelling) sono perfetti per le città molto affollate e possono essere trasportati già montati direttamente sul luogo dell’«emergenza». Già sperimentati in un quartiere di San Francisco, ora tocca alla giunta approvare il progetto e fare la prima buona azione del 2017.