BikeToWork: i colleghi si sfidano su due ruote

Scritto da in Ambiente

Una sfida tra colleghi per stabilire chi pedala di più. È la proposta che arriva dall’Europa e che in Italia viene sponsorizzata dalla Federazione Italiana Amici della Bicicletta (la FIAB) con lo scopo di incentivare e promuovere l’uso della bicicletta negli spostamenti da e verso il posto di lavoro. Il progetto si chiama BikeToWork e sarà attivo dal 16 settembre prossimo al 31 ottobre, da un lato con una campagna per valorizzare i vantaggi del muoversi sulle due ruote, dall’altro con un servizio di consulenza per aiutare le aziende ad accogliere chi usa la bici, conquistandosi così la certificazione di impresa bike-friendly. Per lanciare la campagna di sensibilizzazione, proprio il 16 settembre (data d’inizio anche della Settimana europea della Mobilità) partirà la Bike Challenge 2016, una competizione tra colleghi delle aziende di tutta Italia che dovranno pedalare almeno 10 minuti (anche nel tempo libero, ma meglio se nel tragitto casa-lavoro) e registrare con la app la propria pedalata. Le aziende che collezioneranno il maggior numero di video su due ruote dei propri dipendenti, salirà sul podio. Premi anche per quei lavoratori che riusciranno a coinvolgere il maggior numero di colleghi nel biketowork.