«Non tagliare gli angoli per realizzare i tuoi sogni»

Scritto da in Internazionale

Chanda Kochhar è amministratore delegato della ICICI, una delle più grandi banche dell’India e Forbes l’ha inserita nella lista delle 100 persone più influenti del mondo. Recentemente è apparsa – nel volume Legacy: Letters from Eminent Parents to Their Daughters – una sua lettera destinata alla figlia nelle quale racconta la sua storia e fa il punto sul tema delle donne-lavoratrici. «Dear Aarticomincia la Kochhar – quando penso alla mia infanzia, mi rendo conto che la maggior parte delle lezioni di vita che ho imparato mi sono arrivate attraverso i miei genitori. I valori che hanno instillato in me durante gli anni sono la base su cui cerco di vivere ancora oggi». E continua «A soli 13 anni, mio padre è morto per un attacco di cuore, lasciandoci impreparati ad affrontare la vita senza di lui. Mia madre, che era stata una casalinga fino a quel momento, si è trovata da sola davanti alla responsabilità di crescere tre figli. Lentamente ha scoperto un talento per la progettazione e per i tessuti; ha trovato lavoro presso una piccola azienda dove era molto rispettata: doveva essere difficile sapere di essere la sola responsabile della famiglia, ma lei non ce lo ha mai fatto pesare. Ha lavorato duramente per farci andare all’università e poi ancora finché ognuno di noi è diventato indipendente». «Da mia madre ho imparato che bisogna sempre andare avanti; nel 2008 la sopravvivenza della ICICI Bank era a rischio. Proprio in mezzo a quella crisi – che era sopra la bocca di tutti in India e nel mondo – ho deciso di partecipare a tutti tornei di squash di tuo fratello: le altre madri presenti alle partite erano rassicurate dalla mia presenza lì, significava che la banca non versava in condizioni così critiche». La lettera della top manager indiana è diventata virale sui social media, soprattutto nella parte finale: «Aarti, non c’è nessun limite a quello che una mente determinata può raggiungere, ma nel raggiungere il tuo obiettivo, non compromettere mai i valori del fair play e dell’onestà. Non tagliare gli angoli per realizzare i tuoi sogni. Ricorda di essere sensibile ai sentimenti delle persone intorno a te. Ricorda che nella vita ci sono tempi buoni e tempi cattivi: bisogna imparare a gestire entrambi con calma. Sfrutta al massimo le opportunità della vita e impara da ogni cosa, sfidando quel che la vita ti porta».