The Mainichi Newspaper: il giornale che si pianta

Scritto da in Ambiente

Le buone notizie sboccerebbero benissimo sul The Mainichi Newspaper, il giornale giapponese che strizza l’occhio all’ecologia abbattendo lo spreco di carta. Si tratta di un quotidiano realizzato con pagine formate da materiale riciclato al quale vengono aggiunti semi pressati capaci di sostituire i fogli di carta.  Accanto alla polpa di semi, il giornale «verde» usa inchiostro vegetale diventando così un quotidiano completamente biodegradabile che – una volta letto – deve essere piantato e annaffiato. Grazie alla consistenza delle sue pagine, infatti, il giornale non inquinante farà spuntare germogli a sorpresa. L’idea dell’editore del The Mainichi Newspaper racconta che l’iniziativa vuole limitare i danni del riscaldamento globale e permettere all’azienda di fare la sua parte nell’incremento di spazi verdi in città – una vera piaga per il Paese nipponico. Grazie all’edizione verde (che ha una tiratura di circa 5 milioni di copie al giorno), il quotidiano è entrato nelle scuole dove è diventato un bell’esempio educativo sia alla lettura sia all’attenzione per l’ambiente; inoltre The Mainichi newspaper ha conquistato nuovi lettori e incrementato le sue vendite per un guadagno extra di 80 milioni di yen (600mila euro).