Lego: Steve Jobs rivive nei mattoncini danesi

Scritto da in Infanzia

Tra i Lego ci sono dei nuovi arrivati. L’ultima collezione del famosissimo marchio di mattoncini danesi, infatti, aggiunge allo shop online una decina di personaggi provenienti dal mondo della tecnologia. Steve Jobs e Mark Zuckerberg, fondatori rispettivamente dei colossi hi-tech Apple e Facebook, smettono di essere irraggiungibili e – indossati vestiti di plastica – diventano persino smontabili. Non è la prima volta in realtà che l’azienda trasforma personaggi di primo piano in versioni in miniatura: chiunque sia appassionato dei mitici mattoncini sa infatti che da qualche anno esiste una vera e propria collezione (chiamata non a caso FamousBrick) con minuziose riproduzione di facce note, solamente dall’incarnato più giallo. Tra i pupazzetti inseriti dalla Lego nel catalogo degli “informatici” ci sono ingegneri e programmatori: dal creatore di Microsoft Bill Gates a Edward Snowden che proprio per la sua abilità nel violare computer è diventato famoso… Non sognatevi però di riuscire a stringere la mano ai vostri eroi, anche se in versione giocattoli: proprio come nella vita reale, infatti, tutti tengono computer, smartphone e altri gadget informatici nel loro rozzo uncino di plastica.