Pedala: ti pago a chilometro

Scritto da in Senza categoria

La parola d’ordine sarà “pedalare, o meglio “pédaler!” visto che la svolta verde riguarda i nostri cugini d’oltralpe. La ministra dell’ecologia francese ha infatti appena annunciato la nuova misura del governo per cui i lavoratori che d’ora in poi si muoveranno in bici verso il posto di lavoro avranno un premio in soldi. Per ogni chilometro percorso su due ruote, in pratica, il dipendente riceverà 25 centesimi dalla sua azienda che – in cambio del rimborso fornito ad ogni lavoratore – otterrà dallo Stato un sostanzioso sgravio fiscale. Il disegno di legge di Parigi vuole incentivare i francesi a muoversi di più, a beneficio loro ma anche del tasso d’inquinamento delle metropoli che abitano: ad oggi infatti meno del 5% della popolazione va al lavoro in bici. Grazie ai primi programmi di bike sharing a noleggio nelle città e a misure ad hoc come questa, il governo punta però ad aumentare significativamente questi numeri. Per ora la misura sarà volontaria e toccherà solo le aziende che si offriranno – alle condizioni prima specificate – di offrire ai proprio dipendenti il rimborso spese delle due ruote.