Expo: il banchetto dei clochard

Scritto da in Sociale

Aggiungeranno 5000 posti a tavola quelli di Expo, che si sono resi disponibili, il prossimo 4 ottobre, a imbandire una mega-tavolata gratis per i poveri della città. Il progetto nasce da una bella idea della Caritas ambrosiana che ha pensato di «occupare» il decumano (una delle due strade principali del sito di Rho-Pero) della fiera universale con un banchetto lungo un chilometro. L’obbiettivo è «mettere in mostra» un’altra allarmante realtà milanese: i clochard. Senzatetto e famiglie indigenti, raccolte presso i dormitori e le mense dei poveri, saranno dunque gli invitati speciali della giornata. Il pranzo a costo zero sarà servito per ben 5000 partecipanti, esattamente il numero di persone sfamate ogni giorno nelle strutture caritatevoli del capoluogo lombardo. Con il provocatorio banchetto, la Caritas ha dichiarato di voler essere una vera e propria «spina nel fianco dell’evento» e di voler sfruttare l’occasione per ricordare a tutti l’importanza della condivisione del cibo e della riduzione degli sprechi alimentari, vere aspirazioni dell’Expo milanese. Prima e dopo l’enorme mensa a cielo aperto – offerta dagli espositori della fiera – gli invitati potranno visitare i padiglioni, accompagnati da 500 volontari già pronti a mettersi il grembiule.