Il presidente verde

Scritto da in Ambiente

Per farsi rieleggere, il presidente ecuadoregno Rafael Correa usa gli alberi. Il governo dell’Ecuador, infatti, più o meno a metà del suo mandato, si sta dando da fare con leggi e impegni internazionali per salvaguardare l’ambiente. In particolare, l’attenzione è puntata sul pezzo di foresta amazzonica sul quale il Paese ha giurisdizione. La promessa fatta ai cittadini è che nel 2017 l’Ecuador raggiungerà un tasso di deforestazione pari a zero: un obbiettivo ambizioso che il presidente Correa però sta supportando con una serie di iniziative verdi. L’ultima è di qualche giorno fa e si chiama Siembraton: si è trattato cioè di piantare, in un solo giorno, 640 mila alberi di varie specie. La giornata – che entrerà nei Guinness dei primati mondiale, visto che mai un esperimento simile era stato tentato – ha coinvolto ben 44 mila persone, tutte fiere del governo amico delle piante.