Il “dottore” numero 1

Scritto da in Sociale

Un evento più unico che raro, la cerimonia di conferimento del dottorato a Amer Sweity, 34 anni e una vita di studio. Non solo perché dietro all’ambito titolo ci sono anni di ricerca, ma anche perché il giovane è il primo arabo ad aver ottenuto un dottorato in un’università israeliana. Ad aprire le porte accademiche della Ben Gurion University ad Amer, giordano originario di Zarqa,  è stato un progetto di studio sui meccanismi di desalinizzazione dell’acqua, un argomento approfondito tantissimo dai ricercatori israeliani ma tema caro anche alla sua secca Giordania. In particolare, nel periodo di studio Sweity ha studiato l’effetto di alcuni agenti chimici sull’acqua desalinizzata e re-immessa nel mare (non si addolcisce l’acqua, infatti, solo per renderla potabile). Il sogno del dottore numero uno è adesso di applicare gli esiti delle sue ricerche alle necessità dei due Paesi, afflitti da continue questioni belliche, ma anche da una progressiva e allarmante desertificazione.