Nella nuova fattoria

Scritto da in Ambiente

Forse anche lo zio Tobia traslocherà dall’allegra fattoria. I motivi in effetti non gli mancherebbero, soprattutto adesso che in America – ma il modello Usa è già stato importato anche in California e alle isole Hawaii – alcuni immobiliaristi promettono mari e monti ai campagnoli che si trasferiranno in città. Per la prima volta le condizioni proposte dai venditori metropolitani sembrano piacere anche ai contadini abituati a ben altre lande. Il miliardario texano Ross Perot ha letteralmente inserito una fattoria in un quartiere di oltre 3000 appartamenti, mentre in Virginia una nuova comunità cittadina è nata proprio intorno a una cascina. Ogni vecchia fattoria che si presta al progetto infatti sarà trasferita intatta in una zona residenziale metropolitana dove i contadini potranno continuare la loro attività. In cambio la masseria, producendo frutta e verdura in città, diventa un’alternativa economica e genuina ai grandi magazini ma anche una rara calamita per nuovi affittuari.