Un campo di grano per Milano

Scritto da in Cronaca

Un campo di grano tra i grattacieli. Eccola l’opera d’arte di “strada” dell’artista americana Agnes Denes che finalmente a 85 anni riuscirà a raccogliere quanto da tempo ha seminato. Il progetto Wheatfield, ovvero un campo di grano piazzato nel bel mezzo della città, infatti era già stato sperimentato in piccolo a New York nel 1982, ma solo oggi sembra prendere corpo definitivo a Milano grazie ad Expo 2015. Nel quartiere di Porta Nuova verrà attivato ben più di un orto urbano: su un terreno inutilizzato di 5 mila metri quadrati saranno seminati più di 1000 kili di chicchi di grano sostenuti da 5 mila kili di concime. L’obbiettivo è riavvicinare alla terra la gente ma anche regalare ai cittadini della metropoli lombarda un Eden a portata di mano. Non a caso accanto al grano saraceno ci saranno anche alberi da frutto. I milanesi possono partecipare all’iniziativa già da sabato prossimo (quando inizierà la semina) oppure seguire passo passo la crescita delle spighe fino alla raccolta di luglio: allora si vedrà se il progetto avrà dato il suo frutto.