Tsipras, Renzi e la cravatta

Scritto da in Cronaca

Far uscire dalla recessione un Paese come la Grecia sarà un bel rompicapo anche per il neoeletto premier Tsipras, ma guai a definire l’impresa un nodo gordiano. Sì, perché al giovane primo ministro non piace proprio legarsi… nemmeno la cravatta. L’aneddoto è curioso ma anche parecchio simbolico: infatti Alexis da «pratico» ingegnere civile – prima ancora che da politico di sinistra – ha rivendicato un look informale fin dalla campagna elettorale. Giacca e camicia d’accordo, ma niente cravatta per carità. La curiosa decisione di stile si è trasformata presto in fatto politico non appena Tsipras ha giurato che la cravatta non la indosserà finché la Grecia non sarà fuori dalla crisi. Ecco perché due giorni fa a Roma (video qui), Matteo Renzi gli ha regalato come augurio di buona fortuna proprio una cravatta blu, ovviamente italiana: chissà mai che la sua stoffa porti bene anche a noi.