Sveglia!

Scritto da in Curiosità

Se il buongiorno si vede dal mattino, Wakie la sveglia 2.0 potrebbe essere un buon motivo per far saltare giù dal letto anche i dormiglioni più incalliti. Infatti il giovane armeno Hrachik Adjamian (foto) ha appena inventato un’applicazione che fa risvegliare tra loro perfetti sconosciuti. Il sistema – attivo in embrione su sito web dal 2011 – è semplice: per entrare nella comunità degli sleepy basta iscriversi al servizio inserendo il proprio numero di telefono (che poi viene criptato) e impostare il proprio orario di sveglia. Grazie al suo milione e mezzo di iscritti in tutto il mondo, in Wakie c’è sempre chi dorme ma anche chi veglia. Così una notifica avvisa gli altri che qualcuno ha bisogno di essere svegliato: il primo membro disponibile ad alzare la cornetta potrà farsi una chiacchierata di massimo 50 secondi con chi ha appena aperto gli occhi. Se nessuno telefona o il dormiglione non risponde, niente paura: un messaggio pre-impostato e «tradizionale» lo ributterà comunque con i piedi per terra.

Fonte: IlPost