C’era una volta… Natale a Milano

Scritto da in Racconti

No, scritto da Roberto Perrone in un libretto a cura di 10 scrittori milanesi dal titolo Natale in piazza Duomo (Interlinea, Novara 2013, pp. 67-77). E’ una storia vera di Natale che merita di essere letta tutta da quanto è bella. Io vi taglio un assaggino in 4 post natalizi ovviamente in formato supposta.

«Quello che sto per raccontare riguarda Natale a Milano, anzi a Miano, come mio figlio Giovanni ha continuato a dire fino a 6 anni. Non gli riusciva di pronunciare la “l”. Il problema di Natale a Milano (o a Miano) si pose quando mia madre ci lasciò. Io sono di origine ligure e sono arrivato a Milano all’inizio degli anni ’80. Solo quando morì mi resi conto che, quegli ultimi anni di vita, l’avevo trascurata, a parte qualche rara visita nella clinica per anziani sul mare dove l’avevo sistemata. Per circa 30 anni, cioè da quando mi ero trasferito a Milano per lavoro, non avevo mai trascorso il Natale a casa mia, la mia casa milanese. Com’è tradizione, tornavo da mia madre. Poi andavamo dai numerosi parenti di mia moglie. Tutti i miei figli sono stati abituati così, a questa organizzazione natalizia. Ma da quell’anno in cui mia madre non ci fu più, già ad ottobre cominciai a dire che avremmo passato il Natale a Milano, scendendo in Liguria il 26 per festeggiare con il resto della famiglia. La mia decisione suscitò un vago sconcerto nelle mie due figlie, mentre provocò una reazione assolutamente inattesa in Giovanni che non disse nulla, non manifestò una reazione visibile neanche con l’espressione del viso. Però, dopo circa un mese, a metà novembre, una delle sorelle di mia moglie mi raccontò che Giovanni aveva raccontato della mia intenzione, esplodendo in un grido disperato: «No, Natale a Miano, no!»… continua domani