Adotta un oggetto, costruisci il Museo del design

Scritto da in Curiosità

Un gesto concreto per mostrare di tenere alla cultura. A Londra, chi ama l’arredamento e le arti grafiche, ma anche chi pensa che certe cose andrebbero messe al sicuro sotto a una teca, può scegliere di adottare un oggetto e aiutare la realizzazione del Museo del design che sta per aprire proprio nella capitale britannica. Il prossimo 24 novembre infatti la galleria sarà visitabile in Kensington High Street, ma i lavori di costruzione sono ancora da ultimare: proprio per questo è nata la campagna «Adopt an object» con l’obbiettivo di raccogliere almeno 200mila sterline – la cifra mancante per la conclusione dell’opera, che in tutto è costata un milione della moneta inglese. Per rendere la donazione più simpatica, i londinesi hanno fatto in modo che chiunque, cliccando sul loro sito, possa scegliere uno dei dodici oggetti in lista e donare 5 sterline. Tra i candidati c’è l’iMac G3, una Vespa del ’46 e My First Sony (in foto), primo giocattolo a portare la tecnologia a portata di bambino. Così facendo, il benefattore non solo avrà contribuito a una buona causa, ma riceverà in premio il filmato dell’oggetto scelto e che sarà parte dell’esposizione del design. Non solo: chi metterà del suo, potrà vedere il proprio nome tra quelli dei sostenitori pubblicati online sul sito del museo, che – collocato in un edificio di 10mila metri quadrati – vuole diventare la mostra permanente di design più grande al mondo.